Servizi comunali

Moderazione traffico Contone-Quartino

Frazione di

Contone, Magadino
 

Negli ultimi anni, a seguito dell’esigenza di preservare i quartieri residenziali dalle conseguenze negative del traffico veicolare, numerose località svizzere hanno introdotto il limite di velocità di 30 km/h in alcuni comparti del loro tessuto urbano.

 

Quest’orientamento scaturisce da una sensibilità sempre maggiore da parte delle Autorità politiche verso la gestione e l’utilizzo dello spazio pubblico e vuole proporre una nuova visione dello stesso, più consona alle caratteristiche insediative e alle esigenze di sicurezza e di mobilità degli utenti più deboli.

 

Anche il Municipio di Gambarogno, dopo essere già intervenuto negli scorsi anni con la limitazione a 30 km/h lungo alcune strade dei quartieri delle frazioni di Cadepezzo, Contone e Quartino e sulla cantonale della frazione di Piazzogna, intende ora verificare sulla base di dati oggettivi l’opportunità di ampliare il perimetro di ZONA 30, con l’obiettivo di offrire maggiore sicurezza e scoraggiare il traffico parassitario da/per i Comuni confinanti.

 

In questo senso, con RM 625 del 28 maggio 2013, il Municipio di Gambarogno ha deciso di affidare allo Studio d’ingegneria Francesco Allievi di Ascona il mandato per l’allestimento della perizia tecnica e del progetto definitivo relativo al completamento ed estensione della ZONA 30 nelle frazioni di Contone, Cadepezzo e Quartino.

 

Obiettivo del mandato, in conformità con le disposizioni di Legge (Ordinanza 741.213.3 del 28.09.2001), è di valutare ponderatamente i parametri e le caratteristiche attuali del quartiere in esame (volumi di traffico, velocità, contesto, criticità, incidenti) onde confermare l’esistenza dei presupposti tecnici e legali richiesti per l’introduzione della segnaletica di ZONA.

 

In particolare, allo studio incaricato competono i seguenti 4 compiti:

  • dapprima la verifica dell’attuale funzionamento della ZONA 30 già oggi in vigore su una porzione delle frazioni di Quartino, Cadepezzo e Contone;
  • in questo caso si tratta della verifica di funzionamento dopo 1 anno ai sensi dell’Ordinanza 741.213.3 del 28.09.2001, Art 6;
  • in seguito verificare l’idoneità per l’estensione di tale limitazione a tutti i quartieri residenziali delle frazioni di Quartino, Cadepezzo e Contone, con l’obiettivo di confermare l’esistenza dei presupposti tecnici e legali richiesti dalle normative in vigore e fornire una visione unitaria;
  • quindi definire le eventuali misure fisiche d’intervento e di moderazione del traffico, necessarie per garantire il rispetto della segnaletica di ZONA e la sicurezza generale di tutti gli utenti, in particolare là dove oggi i requisiti minimi richiesti non sono ancora garantiti;
  • infine allestire l'incarto di progetto, completato dalle planimetrie e preventivo dei costi, necessario per la richiesta di credito al CC e per la pubblicazione sulla base delle disposizioni di Legge.

 

Si sta attualmente ultimando la perizia tecnica legata alle zone 30.

..
Progetto realizzato
..

< Indietro

Torna su